Grazie al vasto parco di cui è circondato, il Nyala Suite Hotel di Sanremo accoglie i suoi ospiti in un ambiente estremamente piacevole e rilassante

Il giardino botanico dell’albergo

 

HALL DELL’ALBERGO


Al vostro arrivo in hotel, sarete accolti nella nostra hall incorniciata da una serra dove sono acclimatati piante tipiche delle zone tropicali.

Nei giardini che circondano l’edificio principale, alcuni esemplari di Phoenix canariensis, originaria delle Canarie, che hanno circa 25 anni e un’altezza fra 3 e 5 metri, altri di palma nana Chamaerops humilis, tipica delle regioni mediterranee, alcune Datura, dai grandi fiori colorati e profumati, un grande albero di Ficus e una Magnolia grandiflora, originaria delle Americhe.

GIARDINO INTORNO ALLA FONTANA


alcuni esemplari di Washingtonia filifera, originari del Messico e della California, che in 15 anni hanno superato i 7 metri di altezza,
molte specie diverse di Agave, pianta originaria delle zone desertiche dell’America settentrionale.
Gli amanti delle piante esotiche troveranno nel nostro giardino diversi esemplari di Euphorbia eritrea, con altezze vicine ai 10 m, grandi cespugli di Aloe vera, e molti tipi differenti di cactacee.

Potrete poi apprezzare i profumi tipici della Liguria con grandi cespugli di rosmarino, salvia, lavanda, menta… e le tante piante di rose, acclimatate intorno alla fontana.

GIARDINO INTORNO ALLA PISCINA


Il complesso dell’albergo si estende su due lotti di terreno adiacenti, con una storia differente. Intorno alla piscina infatti si estende un giardino botanico realizzato attorno al 1870 e appartenuto alla villa di un ministro britannico.

Questo giardino è impreziosito da una decina di palme centenarie della specie Phoenix canariensis, alte fra i 10 e i 15 metri. Al centro della piscina un prezioso esemplare di Brahea armata, detta anche palma blu, originaria del Centro-America, che fiorisce con cadenza biennale.

Tre grandi esemplari centenari di Eucalyptus, albero originario dell’Australia, della Nuova Zelanda e della Nuova Guinea, fanno da cornice al parco giochi dei bambini.

Accanto ai grandi alberi centenari, sono state acclimatate alcune altre specie rare: uno splendido esemplare di Straelitia augusta, ormai altro sui 3 metri, che produce un grande fiore bianco alcuni cespugli di Strelitzia reginae, originaria del Sud Africa con il classico fiore arancione, conosciuto anche come uccello del paradiso due piante di Callistemon, originario dell’Australia, con la particolare infiorescenza rossa e anche bianca.